la notte europea dei musei

La Notte Europea dei Musei: un giorno al Museo Arcivescovile di Ravenna

È nata in Francia nel 2005, la manifestazione che porta il nome “La Notte Europea dei Musei”, proposta del Ministero della Cultura e della Comunicazione, ed in cui è prevista l’apertura serale e, se possibile, anche gratuita dei Musei delle città europee coinvolte, per offrire un’esperienza particolare ai visitatori, ma soprattutto coinvolgendo il più possibile i giovani.
Questo evento è promosso dal Consiglio d’Europa nei 47 Paesi aderenti, tra cui l’Italia e quindi anche la città dei mosaici, Ravenna, aderisce a questa iniziativa.
In particolare in questa occasione, oltre ai monumenti più famosi della città, come S. Vitale, S. Apollinare in Classe e Nuovo, il Mausoleo di Teodorico, la novità è “Una giornata al Museo Arcivescovile”, che non è una meta molto conosciuta.
Il Museo Arcivescovile di Ravenna nasce nella prima metà del XVII sec. ed è profondamente legato alla storia dell’antica Basilica Ursiana che negli anni ’40 del 1700 veniva demolita per volontà dell’Arcivescovo Niccolò Farsetti.
la notte europea dei musei
Nasce come lapidario, che si colloca nell’Episcopio, e durante il corso di tutti questi anni ha subito trasformazioni, ampliamenti e ristrutturazioni.
Dopo qualche anno di chiusura, il 6 febbraio del 2010 viene riaperto e il secondo piano, prima utilizzato per l’Archivio, è interamente dedicato a due nuove sezioni: la pinacoteca che raccoglie dipinti provenienti dalla diocesi e parte del “tesoro del Duomo” qui per la prima volta esposto al pubblico.
Il 21 maggio, per questa magica notte, il Museo resterà aperto fino alle 22.30, e dalle ore 19 l’ingresso sarà gratuito.
Durante la giornata saranno proposte numerose attività e visite guidate, che gremiscono il programma di tante interessanti novità.
È quindi una meravigliosa occasione per conoscere opere d’arte e mosaici poco visti, e passare una serata diversa, culturale, interessante.
Di seguito il programma della giornata con i dettagli degli orari e dei personaggi che parteciperanno.

PROGRAMMA

ore 10.15: visita guidata alle collezioni del Museo Arcivescovile

ore 11.30: visita guidata alle collezioni del Museo Arcivescovile

ore 16, 30: Il museo si racconta: visita gioco per i più piccoli 5-8

Visite guidate a cura di Elena Bonaldo, Roberta Nanni.

Visite guidate e ingressi gratuiti con prenotazione obbligatoria per telefono o via mail (max 30 partecipanti per gli adulti, 15 per i ragazzi)

ore 18, 15: La vergine orante. Un mosaico del 1112 al Museo Arcivescovile

Prof. Giovanni Gardini, Conservatore Museo Arcivescovile.
Presso il Museo Arcivescovile. Ingresso libero

Ore 19-22, 30: Un’opera d’arte in 13 minuti

Brevi comunicazioni sulle Collezioni del Museo Arcivescovile intervallate dall’ascolto di musica dal vivo a cura della Cappella Strumentale della Basilica di San Francesco di Ravenna.
Ingresso libero

ore 19. 15: La sala dei mosaici

ore 19. 45: Le Sante Barbara e Caterina nella Pala di Baldassarre Carrari

ore 20.15:  Tessere d’oro per il leone, il toro, l’aquila, l’angelo

ore 20.45: Esuperanzio, vescovo a Sant’Agnese

ore 21.15: Lo splendore del porfido per una statua imperiale

ore 21. 45: I sogni del Faraone nella Cattedra d’avorio

Buona notte magica!

Beatrice Dari

You may also like...