teatro galli

Spettacolo di Storia: Gli scavi archeologici del Teatro Galli

Si è chiusa nei giorni scorsi la campagna di scavi archeologici fatta nell’area di cantiere del Teatro Galli, conclusa con una conferenza stampa nel quale Soprintendenza Archeologia dell’Emilia-Romagna e il Comune di Rimini hanno reso noti i risultati con la presentazione in anteprima del video scientifico-divulgativo che, attraverso riprese video e ricostruzioni virtuali, ha documentato quanto trovato nel corso degli scavi.

Il Comune di Rimini ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un video scientifico-divulgativo che, attraverso riprese video e ricostruzioni virtuali, ha documentato quanto rinvenuto nel corso delle campagne di scavi archeologici con cui la Soprintendenza Archeologia dell’Emilia-Romagna e il Comune di Rimini hanno reso noto i risultati della campagna di scavi archeologici effettuata nell’area di cantiere del Teatro Galli, conclusa nei giorni scorsi:


Il complesso progetto di recupero del Teatro Galli è stato avviato diversi anni fa dal comuni di Rimini, che ha poi coinvolto il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo attraverso le Soprintendenze del settore.
Una grande opportunità per indagare in modo approfondito nella storia di un ampia parte della città di Rimini, dalle fasi più antiche legate alla sua fondazione alla costruzione della Rocca di Sigismondo Malatesta, e tutto questo è chiara testimonianza di una città che si evolve su di sé nel corso dei secoli.

Le indagini si sono svolte sotto il coordinamento scientifico dell’archeologa Renata Curina ed eseguite dalla Cooperativa Archeologia e la Società Akanthos, a stretto contatto con la Direzione Lavori del progetto di ristrutturazione del Teatro, che a causa dei ritrovamenti storici prevederà un ulteriore progetto di valorizzazione delle strutture sotto la platea, e un ulteriore miglioramento con apparati didattici, multimediali e di divulgazione scientifica.
Il video presentato all’inizio della conferenza attraverso le riprese degli scavi e ricostruzioni virtuali mostra quanto su rinvenuto nella zona della torre scenica nel corso degli scavi archeologici preliminari svolti dal 2012 al 2014.

Un vero e proprio spettacolo di storia della città di Rimini è quello che mostra il video documentario, che è stato reso disponibile sui profili social del Comune, in modo da poterlo diffondere a chiunque fosse interessato.

Beatrice Dari

You may also like...