festa del collezionista

Cosa fare domenica 1° maggio: Festa del Collezionista

A Sant’Arcangelo di Romagna torna “La Casa del Tempo” e domenica 1° maggio ospiterà l’undicesima edizione della “Festa del Collezionista”.
Evento per appassionati di cose vecchie e oggetti di culto, è anche un modo di celebrare la memoria famigliare, personale e collettiva e per valorizzare ricordi e emozioni del passato.
Quest’anno Piazza Ganganelli, del centro del paese, sarà lo spazio dove si celebrerà la Festa del Lavoro, che gli agricoltori onoreranno tradizionalmente con musica, balli e animazione, mentre gli espositori rimarranno sotto i portici e altri si spostano in Piazza Marini e altre vie, in modo che il centro di San’Arcangelo sia totalmente abbracciato dall’antiquariato .
In allestimento anche la Mostra scambio dove appassionati, hobbisti, collezionisti espongono, scambiano e barattano qualsiasi tipo e genere di oggetto vecchio, e la Mostra del Riuso organizzata in collaborazione con l’associazione Campo di Lavoro.
Altre mostre e attività in tutto il centro di Sant’arcangelo per questa grande festa, un invito a svuotare cantine e svuotare soffitte, una festa dei lavoratori, unisce il vecchio al nuovo.
La Festa del 1° maggio sarà organizzata dalla CIA, confederazione Italiana Agricoltori e avrà il suo momento topico nella sfilata dei trattori.
Presente anche l’evento Buon Compleanno Vespa! e il Workout Festival organizzato dal Collettivo Rumori Periferici – Circolo dei Malfattori, dove si terranno concerti, esposizioni artistiche e altri mercatini.

Sant’Arcangelo di Romagna il primo maggio si trasforma in un evento vivente per persone di tutte le età.
Festa dei Lavoratori, dei collezionisti, degli artisti.
Una festa per tutti i gusti all’insegna del divertimento, dell’allegria e del relax, dove riscoprire passioni, coltivarle e conoscerne di nuove.

Per informazioni e iscrizioni clicca qui 

Beatrice Dari

You may also like...