green booking

Green Booking: 1000 nuovi alberi per la riviera romagnola

In riviera il tema più importante è diventato quello della tutela ambientale e la sostenibilità, talmente tanto che anche le aziende private si muovono in quella direzione.
Il motivo è soprattutto perché dal punto di vista pubblico le leggi sulle corrette pratiche ambientali sono latitanti, come, per esempio la formulazione del Green Act, che non solo non è arrivata ma che è persino stata prorogata.
In questi vuoti quindi si muovono i privati.
La prima azienda informatica italiana a muoversi in questo senso è stata Info Alberghi, società di Rimini che ha lanciato il Green Booking.
Il Green Booking è un modello virtuoso che porterà la piantumazione di 1000 alberi nuovi nei prossimi 5 anni.
Info Alberghi ha voluto con questo progetto inaugurare una nuova idea di turismo, che coinvolge in prima persona e con scelte semplici tutte le persone che fanno parte del turismo.
Quest’idea, la piantumazione di alberi, è venuta anche alla Apple, che ha piantato 8mila alberi nel parco del Campus 2, incrementando la presenza di verde dal 20 all’80%.

LA NASCITA DI GREEN BOOKING

Lucio Bonini, ideatore di Green Booking, spiega la nascita, il motivo e il funzionamento di questo progetto così:

“Volevamo fare qualcosa per l’ambiente, ma soprattutto lo volevamo fare coinvolgendo tutti. L’idea di base è che ognuno può fare una piccola cosa: l’albergatore aderendo al progetto, il Comune dandoci il patrocinio per piantare nel suo territorio, il turista scegliendo l’hotel giusto. Il messaggio è: se tutti facciamo la nostra parte si può fare.
Abbiamo cominciato noi donando i primi 50 alberi. Poi abbiamo chiesto agli hotel associati di aderire destinando una quota da utilizzare nell’acquisto di essenze. Queste possono essere piantate nel comune di residenza oppure (qualora il comune non avesse aderito all’iniziativa) in un altro comune. Questi hotel vengono segnalati in un’area del nostro sito e i turisti possono scegliere di premiare un hotel attento all’ambiente, scegliendo di passare la vacanza da loro.
Il motivo è Perché amiamo il nostro territorio e il mondo in cui viviamo e perché vogliamo renderlo un posto migliore per noi e per chi verrà dopo di noi”.

un progetto intelligente per rendere la riviera sempre più bella!

Beatrice Dari

You may also like...