Emilia Romagna Bandiere blu

Emilia Romagna Bandiere Blu: le sette elette

È la bandiera blu il riconoscimento più importante per le località costiere europee, che viene conferita dalla FEE (Foundation for Enviromental Education) secondo diversi criteri qualitativa relativi al servizio offerto e ai parametri dell’acqua per la balneazione.
Viene assegnata ogni anni a più di 48 spiagge in Europa, Sudafrica, Nuova Zelanda, Canada e Caraibi, e in particolare per due meriti: “bandiera blu per le spiagge” per la qualità delle spiagge e delle acque di balneazione e “bandiera blu per gli approdi turistici” in base alla qualità del servizio di pulizia delle acque adiacenti ai porti e l’assicurazione dell’assenza di canali di scarichi fognari.
Quest’anno l’Emilia Romagna ne a ricevute sette , due in meno rispetto all’anno passato.
Le località confermate sono: Misano Adriatico, Bellaria – Igea Marina e Cattolica (Rimini), Ravenna – lildi ravennati e Cervia – Milano Marittima – Pinarella (Ravenna), Comacchio e i Lidi comacchiesi (Ferrara), Cesenatico (Forlì-Cesena).
Le località uscite dall’eccellenza sono Gatteo Mare e San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì-Cesena.
Questa iniziativa della FEE è alla trentesima edizione ed ha ancora al primo posto la Liguria con 25 località d’eccellenza premiate.

Beatrice Dari

You may also like...