mobilità sostenibile

Mobilità sostenibile: progetto di riqualificazione a Sant’Arcangelo

Sarà grazie al Piano operativo Comunale 1 e agli interventi programmati dall’Amministrazione Comunale, che il tratto della via Emilia che attraversa Sant’Arcangelo di Romagna cambierà volto.
La statale da sempre soffre la poca sicurezza e un intenso traffico, ma grazie a piste ciclabili, ampi spazi verdi e rotatorie per la messa in sicurezza degli incroci, cambierà quasi del tutto.
Sarà la diretta interessata di un progetto di riqualificazione che permetterà di assicurare una mobilità sostenibile e sicura, insieme allo sviluppo di nuove attività commerciali.
Tutto questo permetterà di raggiungere in sicurezza il polo scolastico e la stazione ferroviaria, per non dire che tutto il tratto est sarà coperto da un percorso protetto.
Oltretutto anche l’ingresso ovest conoscerà una grande trasformazione, perché un ampia fascia verde e una pista ciclabile correranno per la via Emilia fino a raggiungere parcheggio Francolini, e verrà messo in sicurezza anche l’incrocio che porta al Cimitero centrale con una rotonda.
Anche per il tratto che attraversa il centro abitato, l’Amministrazione comunale sta progettando un simile intervento di riqualificazione per permettere lo sviluppo di nuove attività commerciali, con nuovi parcheggi e nuove soste in sicurezza.
Con questo progetto saranno realizzati 2 km e 800 metri di piste ciclabili mentre il contributo di sostenibilità da parte dei privati sarà di 7 milioni di euro, a cui va aggiunto il valore delle aree cedute gratuitamente al Comune per l’ampliamento di scuole, la realizzazione di edilizia residenziale sociale attraverso apposito bando e di spazi destinati al verde pubblico.
Grossi cambiamenti per una città che abbia la funzione di mobilità sostenibile e sicura per i prori cittadini e turisti.

Beatrice Dari

You may also like...