Happy Hour

Happy Hour in Romagna: discoteche sulla sabbia a Marina di Ravenna

Marina di Ravenna, durante l’estate, si trasforma in una località vivace e molto frequentata, che esprime molto di tutto questo soprattutto sulle spiagge.

Stiamo parlando di una delle spiagge meglio attrezzate della riviera Romagnola, che offre un tipo di servizio diverso da quello di Rimini e dintorni, dove gli stabilimenti sono anche ristoranti e bar, che prevedono qualsiasi tipo di comfort.

Tempio dello sport on the beach, al tramonto la spiaggia di marina si trasforma in un luogo magico dove poter ballare sotto il cielo stellato.
Marina è il regno degli Happy Hour, e “la Duna degli Orsi” il suo creatore.

La Duna degli Orsi

Lo stabilimento balneare “La Duna degli Orsi” fu il primo ad utilizzare questo metodo, nuovo, di divertimento, 2×1 sulla birra e musica sulla spiaggia fino a notte fonda, pullman pieni di giovani dai 18 anni, provenienti da tutta l’Emilia Romagna e da altre regioni limitrofe, si riversavano, nei sabati estivi, sulla spiaggia della Duna per vivere un weekend di divertimento e libertà.

Questa modalità di evento fu adottata quasi immediatamente, anche da tutti gli altri bagni della costa e riscosse davvero un grandissimo successo.
Marina era diventata la patria dell’Happy Hour sulla sabbia!

Nel 2009, però, ci furono dei problemi, proprio nello stabilimento da cui era partito tutto, e l’Amministrazione di Ravenna decise di ridimensionare questo tipo di divertimento, ponendo parecchie restrizioni su orari e vendita di alcolici, e facendo numerosi controlli in tutti i bagni.

Naturalmente il “fenomeno Happy” era diventato un appuntamento imperdibile per migliaia di giovani che durante le estati continuavano a tornare, pur conoscendo le nuove leggi, ma pian piano le cose cambiarono.

Gli Happy hour continuano tuttora, due volte la settimana da aprile a settembre, il sabato e un giorno a piacere di ogni stabilimento, ma in molti bagni l’età media si è abbassata ed ora sono i liceali i maggior frequentatori di questo tipo di eventi.

Ovviamente ce n’è per tutti i gusti ed età, ma ogni stabilimento attira, grazie alla differenza di musica che propone, gruppi di persone di generazioni precise.
Dal primo stabilimento fino all’ultimo di Marina, si può passare dalla musica house alla techno, dal rock all’afro, dalla commerciale anni ’90 a quella contemporanea, insomma, si può trovare ogni genere di musica, e , chiaramente, l’ambiente cambia a seconda del target di persone che attira o vuole attirare.

Gli Happy hour sono, ad ogni modo, un’esperienza unica e diversa da tutto ciò che viene proposto in altre spiagge o lidi.
Capita spesso che vengano coinvolti anche personaggi, più o meno, famosi per suonare in alcune serate, da dj a band, fino ad attori diventati dj, come nel caso di Elijah Wood ospite all’Hana.bi!!

Sei curioso di provare una magica notte all’insegna del divertimento?
La notte di Marina di Ravenna può essere incredibilmente interessante, un puzzle composto da milioni di suoni e colori diversi!

Beatrice Dari

You may also like...