Miami in Tour

Miami in tour: a Riccione arriva il reggaeton, la trap e l’r’n’b

Miami è una delle più scatenate e divertenti one night itineranti italiane che fa ballare tutta Italia a ritmo di reggaeton, trap, reggae ed r’n’b.
Nata nel 1998, Miami gira le più grandi discoteche della penisola offrendo djs di altissimo livello come Giuann Shadai e Sale Sanchez, ballerine sexy e bravissime ed un’atmosfera perfetta per arrivare a mattina divertendosi a ritmo di musica.
La particolarità di questa one night itinerante sono sicuramente gli stili di musica che porta nelle città, perché purtroppo non capita spesso di sentirli nelle discoteche.

Miami in tour

REGGAETON

Il reggaeton, pronunciato normalmente con accento spagnolo, è una forma di musica reggae nata a Porto Rico e Panamà verso la fine del 1980.
Diventò popolare fra i giovani latino-americani all’inizio degli anni ’90, e si diffuse nel resto del mondo all’inizio del XXI secolo.
Le sue origini sembrano essere un ibrido di diversi stili musicali e influenze di vari paesi caraibici, dell’America latina e Stati Uniti, anche se, in realtà, è fortemente associato a Porto Rico, paese da cui provengono i maggiori esponenti di questo genere.
Molti dicono che sia stato il brano dance hall “dem bow” del giamaicano Shabba Ranks, uscito nel 1991, a decidere la nascita dei primi pezzi reggaeton, subito dopo essere diventato popolare tra i giovani portoricani.
Questo genere musicale ha molto in comune con l’hip hop, per quanto riguarda i testi, ed è stato spesso al centro di polemiche, esattamente come rap e hip hop, per via dei contenuti espliciti e che tendono allo svilimento della figura femminile, ma i fans di questa musica sostengono che questo fenomeno è molto marginale, ritenendo che i testi delle canzoni reggaeton non fanno riferimento a violenza, misoginia o contenuti espliciti.

TRAP

Genere musicale originario degl’anni 2000, nasce nel sud degli Stati Uniti e incrocia elementi di elettropop e di miami bass, con qualche sfumatura di southern rap.
È caratterizzata dall’uso massiccio della drum machine Roland TR-808 o di macchine simili, e da una struttura ritmica aggressiva e sincopata, un suono forte composto da bassi profondi tipicamente dub, tastiere e parti vocali.

La reggae e l’ r’n’b sono più conosciuti come generi, ma, in Italia, non sono utilizzati spesso nelle discoteche o nei locali, anche se, piacendo a tanti, hanno un grande potenziale commerciale.

PROSSIME SERATE di MIAMI

1/7 Cantera – Baia di Sistiana (Trieste)
6/7 Macaia Castions di Strada (Udine)
7/7 Hakuna Matata – Riccione 
8/7 Sol Levante Disco – Cavi di Lavagna (GE)

Quello di questo mese è un tour molto importante per questa crew, che partirà a far ballare l’Italia a ritmo della musica più calda ed estiva che si possa mai desiderare!
Divertimento assicurato!

Beatrice Dari

You may also like...